SPRAR e Comunità La Collina al Cagliari Film Festival

Nella serata di inaugurazione del Cagliari Film Festival di ieri èsprar stato nostro ospite Diego Serra
dello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) di
Cagliari e della Cooperativa “Comunità La Collina“. Oltre a presentare il film d’apertura della rassegna, “Io sto con la sposa“, l’incontro con Diego è stata anche un’ottima occasione per conoscere più nel dettaglio l’attività e i compiti dello SPRAR, e in particolare del Progetto Territoriale “Emilio Lussu“.

Per SPRAR si intende la rete degli enti locali che, a livello territoriale con il supporto delle realtà del terzo settore, garantiscono interventi di “accoglienza integrata” che comprendono, oltre al vitto e alloggio, anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico. L’obiettivo principale del progetto è quello di facilitare l’integrazione dei Richiedenti Asilo e Rifugiati nel territorio locatale e consentire una buona riuscita del loro progetto migratorio e di vita.
Composto da una équipe multidisciplinare che comprende sociologi, psicologi, legali, mediatori culturali e pedagogisti, italiani e stranieri, lo SPRAR si impegna a coinvolgere la comunità rispetto ai temi del dialogo e dell’incontro interculturale per creare un nuovo senso comune basato sul rispetto e il riconoscimento di ogni essere umano.

Noi del Cagliari Film Festival non possiamo quindi che ritenerci fortunati nell’aver dato spazio ad una realtà di questo tipo, soprattutto in concomitanza con un film come “Io sto con la sposa” che tratta i temi di immigrazione e solidarietà con una sensibilità e una forza emozionale unica.
Ringraziamo ancora Diego Serra per la grande disponibilità, e vi invitiamo a visitare il sito web della “” all’indirizzo www.comunitalacollina.it.

Per informazioni:
Ufficio presso Provincia di Cagliari, Via Cadello 9/b (piano terra)
tel. 070 4092712
fax. 070 4092217
email: progettoraru@yahoo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *