Oggi Insieme Domani Anche – Storie d’Amore e di Separazione ai Nostri Tempi


locandina (2)Oggi Insieme Domani Anche – Storie d’Amore e di Separazione ai Nostri Tempi (2016)

Regia: Antonietta De Lillo
Soggetto: Antonietta De Lillo
Sceneggiatura: Fabio Natale 
Grafica: Riccardo Bizziccari
Suono: Dario Calvari
Effetti: Vincenzo Marinese
Montaggio: Pietro D’Onofrio
Produttori: Alice Mariani, Cristina Pignalosa, Antonietta De Lillo
Prodotto da: Marechiaro Film; in collaborazione con Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Bronx film
Coordinamento artistico: Elisabetta Lodoli, Marcello Garofalo, Aglaia Mora, Giovanni Piperno, Maria Di Razza, Antonio Pezzuto, Anna Maria Pasetti
Redazione: Renato Lambiase, Alice Mariani, Cristina Pignalosa, Eugenia Rodella, Filomena Viafora

Oggi insieme domani anche è un mosaico di sguardi, volti, storie raccolte da numerosi autori in giro per l’Italia. OIDA film partecipato, ideato e curato da Antonietta De Lillo, attraverso frammenti di materiali diversi – documentari, inchieste, animazione, immagini di attualità e di repertorio – compone un ritratto dell’amore ai nostri tempi. Sono la casualità e la normalità delle storie incontrate a permettere di raccontare il più inafferrabile dei sentimenti.
Il risultato è un’immagine multiforme, capace di rappresentare la complessità dei nostri rapporti d’amore in questo momento di passaggio, di crisi, di trasformazioni sociali che ci troviamo a vivere. A quarant’anni dal referendum sul divorzio e dai Comizi d’amore di Pier Paolo Pasolini, il film indaga sul sentimento d’amore e racconta i cambiamenti del nostro Paese: lo sfaldamento dell’idea di matrimonio e di famiglia tradizionale, la crisi umana ed economica, la disoccupazione, l’immigrazione e la difficoltà di confrontarsi con culture diverse dalla nostra, il cambiamento dei costumi sessuali, la rivoluzione bio-tecnologica. La scelta è quella di partire proprio dagli aspetti più oscuri dell’amore: l’abbandono, l’intolleranza, la violenza, l’odio. Attraverso inchieste per le strade e storie raccontate dagli autori che hanno partecipato al progetto, incontreremo chi sta insieme da tutta la vita e chi l’amore non lo ha ancora incontrato, chi si deve misurare con il fallimento di una relazione e con il rancore che spesso segue una separazione.
Famiglie tradizionali, famiglie allargate, frammentate, esplose e ricomposte in nuovi equilibri, capaci di stare insieme e di amarsi anche quando l’amore è finito. Forme di amore diverso, talvolta più fragili, altre volte più libere e potenti, fino ad arrivare alla visione di molti dei più giovani che abbiamo incontrato, alla ricerca di un amore assoluto e privo di condizionamenti sociali, culturali, di età e di genere. Il film partecipato di marechiarofilm ci mostra l’amore nella sua accezione più ampia, non solo come rapporto di coppia ma anche come amore filiale, solidarietà verso il prossimo, come opportunità di reimparare a guardare al di là di noi stessi, dei nostri egoismi e delle nostre paure. E ci conferma che, in una società che sembra sempre più improntata su modelli di cinismo e individualismo, l’amore è ancora la più potente energia che ci muove e spesso il migliore antidoto alla nostra solitudine.